Telefono e Fax

Tel: 06.98351150 Fax: 06.89281292


Codice dell'amministrazione digitale: approvate le disposizioni correttive

Lunedì 18/12/2017, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Il Consiglio dei Ministri, nella seduta dell'11 dicembre scorso, ha approvato tre decreti legislativi che introducono disposizioni integrative e correttive ai decreti di attuazione della riforma della pubblica amministrazione.

Tra questi, quello relativo al Codice dell'Amministrazione Digitale interviene con disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 26 agosto 2016, n. 179 con lo scopo di accelerare l'attuazione dell'agenda digitale europea, dotando cittadini, imprese e amministrazioni di strumenti e servizi idonei a rendere effettivi i diritti di cittadinanza digitale.

Di seguito i principali interventi legislativi:
  • proseguire nell'opera di razionalizzazione delle disposizioni contenute nel Codice dell'amministrazione digitale e di deregolamentazione già avviata con il precedente intervento;
  • rafforzare la natura di "carta di cittadinanza digitale" della prima parte del Codice, concentrando in essa le disposizioni che attribuiscono a cittadini e imprese il diritto a una identità e a un domicilio digitale, quello alla fruizione di servizi pubblici online in maniera semplice e mobile-oriented, quello a partecipare effettivamente al procedimento amministrativo per via elettronica e quello a effettuare pagamenti online;
  • promuovere integrazione e interoperabilità tra i servizi pubblici erogati dalle diverse amministrazioni;
  • garantire maggiore certezza giuridica in materia di formazione, gestione e conservazione dei documenti digitali;
  • rafforzare l'applicabilità dei diritti di cittadinanza digitale e accrescere il livello di qualità dei servizi pubblici e fiduciari in digitale;
  • promuovere un processo di valorizzazione del patrimonio informativo pubblico e garantire un utilizzo più efficace dei dati pubblici attraverso moderne soluzioni di data analysis.

Fonte: http://www.governo.it
Le ultime news
Oggi 06:59
La Corte di Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con la sentenza n. 18823 del 16 luglio 2018 ha chiarito...
 
Ieri
Il Consiglio Nazionale Forense, con la sentenza n. 69 del 21 giugno 2018 ha chiarito che, per la sussistenza...
 
Ieri
L'art. 4, par. 2, della direttiva 2000/78/Ce del consiglio, del 27 novembre 2000, che stabilisce un quadro...
 
Martedì 17/07
Il Consiglio Nazionale Forense, con la sentenza n. 66 del 21 giugno 2018, ha chiarito che, ai sensi dell'art...
 
Martedì 17/07
Con il decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 27 giugno 2017 n. 167 sono state individuate...
 
altre notizie »
 

Studio Legale Avv. Fabrizio Consiglio

Via Golametto, 2 - 00195 Roma (RM)

Tel: 06.98351150 - Fax: 06.89281292

Email: studiolegaleconsiglio@gmail.com

P.IVA: 10391091005

Pagina Facebook Pagina Google Plus