Telefono e Fax

Tel: 06.98351150 Fax: 06.89281292


Aumentano attacchi informatici e furti di identità. Che sta succedendo? - Le risposte del Garante Privacy

Venerdì 02/11/2018, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Il Censis ha recentemente certificato un calo di fiducia dei cittadini italiani nei confronti delle piattaforme social, dei motori di ricerca e dei servizi online. Il dato è probabilmente dovuto al susseguirsi di eventi come attacchi informatici e furti di identità (si veda lo scandalo Cambridge Analytica, il furto dei token di Facebook, il baco di Google plus, le denunce di Clusit sull'aumento del furto di credenziali ecc.) che hanno messo a dura prova la fiducia delle persone verso i colossi della rete.

Ma come affrontano il problema le Autorità europee? Cosa stanno facendo per arginare i comportamenti di quest'ultimi?
A queste ed altre domande risponde Antonello Soro, Presidente del Garante per la protezione dei dati personali, in un'intervista di Arturo di Corinto "AGI", del 13 ottobre 2018.

"Contro questi abusi", spiega il Garante, "il nuovo Regolamento europeo rappresenta oggi un formidabile strumento per costringere gli Over The Top a gestire con maggiore trasparenza i dati personali dei loro utenti, a proteggerli con misure adeguate e a limitare in un perimetro chiaro gli usi che di questi dati essi possono fare. Prova ne sia il fatto che - proprio in base alle disposizioni del Regolamento - nel recente gravissimo caso di data breach che ha coinvolto 50 milioni di utenti, Facebook si sia affrettata a darne - come doveroso - immediata comunicazione al pubblico e alle autorità di protezione dati."

Clicca qui per accedere all'intervista completa.

Fonte: https://www.garanteprivacy.it
Le ultime news
Oggi 06:00
Il Presidente di Cassa Forense Nunzio Luciano, in una recente dichiarazione, ha informato che il Consiglio...
 
Oggi 06:00
Nell'ambito della propria attività istituzionale, l'Autorità Nazionale Anticorruzione ha ricevuto diverse...
 
Ieri
L'incompletezza della cartella clinica non può ripercuotersi a danno dell'avente diritto alla prestazione...
 
Mercoledì 14/11
Sono entrati in vigore il 10 novembre scorso i cinque decreti legislativi attuativi della riforma dell'ordinamento...
 
altre notizie »
 

Studio Legale Avv. Fabrizio Consiglio

Via Golametto, 2 - 00195 Roma (RM)

Tel: 06.98351150 - Fax: 06.89281292

Email: studiolegaleconsiglio@gmail.com

P.IVA: 10391091005

Pagina Facebook Pagina Google Plus